Gesù Cristo sono io, il nuovo singolo di Levante contro il femminicidio

Il nuovo video di Levante contro chi tratta la donna come un essere inferiore, uscito durante la Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne e che, dopo l’esperienza di giudice per il noto talent X Factor, porterà la cantante siciliana in tour toccando molte capitali europee e città italiane

Gesù Cristo sono io, il nuovo singolo di Levante contro il femminicidio

Levante scrive un inno alla donna: ecco Gesù Cristo sono io. Il testo di una canzone è il motore che muove tutto e Levante lo sa bene: pubblicare il video del suo nuovo singolo tratto dall’Album nel Caos Di Stanze Stupefacenti il 25 novembre 2017 non è stato un caso. Gesù Cristo Sono Io ha il suo videoclip durante la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, visto che il testo non ha nulla a che fare con Nostro Signore Gesù, bensì con quegli uomini che credono di avere tra le mani un giocattolo e lo trasformano da donna bella e sicura a vittima intimorita dal suo carnefice. Il giudice di X Factor ha pubblicato il repack dell’album con il cd e il DVD del concerto sold out del 16 maggio 2017 all’Alcatraz di Milano e ha voluto inserire anche questa canzone significativa in ogni parola e ogni nota. Anche la prima stesura è stata ponderata proprio sull’onda dei vari casi di femminicidio del 2016 in cui quasi sempre le donne erano le sfortunate protagoniste. La canzone rispecchia quello che la società vive tuttora, ovvero il genere femminile come degli esseri fragili da guidare nell’identità e nelle scelte e spesso, una persona da sminuire per sentirsi forti, invece di trovarsi un hobby più salutare come giocare a calcio, la boxe in palestra o imparare il trading online con TradingOnlineGuida.com.

Come è stato girato il nuovo video di Levante

Il video è stato girato dal collettivo ZERO con una tecnica particolare in cui i piani sequenza si ripetono in loop. Si gioca con gli stereotipi di genere e i pregiudizi che subiscono le donne vittime e non. Levante, vive sempre lo stesso set con i protagonisti che cambiano. La donna delle pulizie diventa una delle spose con cellophane, fino alle donne incappucciate. Dal titolo si evince che ci sono dei riferimenti alle torture subite da Gesù prima della sua crocefissione, sin dall’inizio del pezzo. Levante spiega che voleva scrivere in musica il percorso di una donna che percorre una strada buia, ritrovandosi come Cristo e risorge da tutte le violenze e le vessazioni di cui è stata vittima. Il testo gioca sulla semantica religiosa e usa parole come colpe, peccato, perdono, chiodi e spine.

Levante in tour, parte con Caos in Europa e nei teatri in Italia

Per celebrare Levante e il suo nuovo singolo è arrivato anche Tiziano Ferro, amico di vecchia data e collaboratore. Il duetto di Valore Assoluto è contenuto nel repack dell’ultimo album del cantante che l’ha definita dolce, bella e bravissima. Il titolo dell’album è Il mestiere della Vita. Oltre a seguire Levante nel ruolo di giudice di X Factor, dall’8 febbraio 2018 partirà con Caos in Europa tour 2018 che la porterà in alcune delle maggiori capitali europee, come Barcellona, Madrid, Lisbona, Amsterdam, Londra e Parigi. Poi, la cantante siciliana tornerà in Italia e si esibirà nei teatri italiani con brani suonati con arrangiamenti inediti a Spoleto, Firenze, Bologna, Trento, Milano, Genova, Roma, Senigallia, Napoli, Lecce, Torino, Palermo, Catania e il gran finale a Padova.

Related posts

Leave a Comment